Metti alla prova il tuo alito!

Chi non ha mai soffiato nel palmo della mano per testare il proprio alito? Questo metodo, molto utilizzato, non permette però di individuare l’alito cattivo, ma solamente l’odore legato alla consumazione di cibi dal sapore pungente (aglio, spezie).

Un test molto semplice, rapido, e che permette di individuare l’effettiva presenza di composti maleodoranti prodotti dai batteri, consiste nel passare la lingua sul polso. Prova, è facile!

• Allunga la lingua al massimo
• Strofina la parte posteriore della lingua sull’interno del vostro polso
• Lascia asciugare qualche secondo
• E infine annusa!

Se l’alitosi è un problema che ti riguarda, sappi che esistono delle soluzioni. Parlane con il tuo dentista per una valutazione più precisa e per identificarne le cause e i rimedi.

Cause